La sostenibilità e la riduzione degli sprechi sono tra i temi principali del discorso pubblico, giustamente aggiungerei io, quindi è anche naturale che fioriscano app e servizi “in topic”.

Toogoodtogo si inserisce per l’appunto in questo filone, ma lo fa con un’execution eccellente: l’idea, per farla breve, è facilitare quello che i negozi alimentari fanno già da sempre, ossia scontare fortissimo a fine giornata la merce che andrebbe buttata via perché di prossimo deperimento.

Su come funzioni nello specifico, faccio prima a mettere qui il video che c’è sul sito:

In pratica, nell’app c’è una lista di negozi e ristoranti che aderiscono, ognuno col suo orario in cui si può ritirare il cibo, il prezzo e la quantità di “magic box” disponibili: comprandone una e pagando in-app si può andare, nel giorno e nell’ora indicati, a ritirare la merce.

Ovviamente il rapporto qualità/quantità/prezzo è clamoroso: ieri sera per 3.99€ ho portato a casa un’insalata, una macedonia e un panino da un posto vicino all’ufficio dove, a pranzo, solo l’insalata costa 8€.

Tutta roba da mangiare entro il giorno stesso o al massimissimo quello successivo, ovviamente, ma anche sticazzi: ho cenato spendendo una frazione minima di quello che avrei speso “normalmente”.

Oltretutto, ho scoperto poi, non è esattamente una startup di quattro stronzi in un garage, visto che sono presenti in tredici nazioni europee; a Milano la lista di esercizi che aderiscono ha ancora, diciamo, dei margini di miglioramento, ma già così è assolutamente validissima

Categorie: Whatever

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *